NOTA AUTORIZZATA DA CARLO VELLUTINI

La Federazione nazionale della Stampa italiana e l’Associazione Stampa Toscana denunciano la gravissima, e illegittima, decisione dell’editore di Tv9 Grosseto che ha licenziato su due piedi, e senza alcuna procedura prevista dalla legge, il giornalista fiduciario di redazione dell’emittente. La colpa del giornalista? Aver informato il sindacato, ossia l’Associazione Stampa Toscana e la Fnsi, di quel che stava avvenendo a Tv9 Grosseto: dove l’Editore medesimo aveva informato la redazione di voler ordinare direttamente i servizi e definire gli orari di lavoro dei giornalisti, ossia appropriandosi di prerogative che, contratto di lavoro alla mano, sono di stretta ed esclusiva pertinenza del direttore di testata. Che, a sua volta, aveva provveduto a far sapere al sindacato la situazione che si era determinata.

«Dopo le segnalazioni del fiduciario di redazione e del direttore – spiega il sindacato in una nota – l’Associazione Stampa Toscana aveva informato la Fnsi, la quale si era attivata scrivendo al presidente di AerAnti Corallo, che firma il contratto di lavoro per le emittenti televisive locali, perché intervenisse sull’editore suo associato ristabilendo le norme contrattuali. Editore che, per tutta risposta, ha convocato il giornalista fiduciario di redazione consegnandogli la lettera di licenziamento. Un gesto assolutamente illegittimo».

L’Associazione Stampa Toscana e la Fnsi, conclude la nota, «difenderanno il collega in ogni sede e chiedono ad AerAnti Corallo un immediato intervento sull’editore di Tv9 perché ritiri subito il licenziamento. Ast e Fnsi ricordano, fra l’altro, che proprio il sindacato dei giornalisti era intervenuto nelle settimane scorse, anche attraverso la Regione Toscana, perché il governo pubblicasse le graduatorie con i contributi spettanti alle emittenti televisive commerciali. Il sindacato è sempre pronto a collaborare anche con gli editori quando necessario, ma pretende il rispetto delle regole e dei giornalisti».

10 – 11 -12 AGOSTO VIII EDIZIONE DI “RANIERO CON NOI” FESTA DEL FORUM CITTADINI DEL MONDO

GENERALE-001-1RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
10 – 11 -12 AGOSTO VIII EDIZIONE DI “RANIERO CON NOI”
FESTA DEL FORUM CITTADINI DEL MONDO
Dibattiti – Spettacoli – Libri – Musica – Karaoke – Attrazioni varie
Loc. Piana del Riccio- Marroneto – S.Fiora (GR)
PROGRAMMA 1 GIORNATA VENERDÍ 10 AGOSTO
Serata organizzata da Potere Al Popolo di Grosseto
Ore 17,30
MUTUALISMO E PRATICHE SOCIALI
ILARIA MUGNAI
– Brigate di Solidarietà Attiva!
Ore 18.30
QUALE OPPOSIZIONE AL GOVERNO DELLE DESTRE?
EZIO LOCATELLI
– Responsabile Organizzazione Nazionale PRC-Se
MAURIZIO BUZZANI
– Segretario Provinciale PRC Grosseto
Ore 19,30
POTERE AL POPOLO: ESPERIENZE A CONFRONTO
– MATTEO DI FIORE
– Portavoce Potere al Popolo Grosseto – Coordinatore del dibattito
– PAP GROSSETO – PAP SIENA – PAP VITERBO – PAP AMIATA SENESE
AL TERMINE “CENA POPOLARE” TRA I CASTAGNI AL FRESCO E IN ALLEGRIA CON KARAOKE

SCHEDA EVENTO
https://bit.ly/2mt50ia
ISCRIVITI EVENTO
https://bit.ly/2LuKMj1
SCARICA VOLANTINO
https://bit.ly/2O3y5gX
☆☆☆
PROGRAMMA 2^ GIORNATA SABATO 11 AGOSTO
Ore 17.30
Spettacolo teatrale per bambini
“DALLO ZUCCHERO FILATO”
STEFANO STEFANI
– Compagnia del “Topo Birbante”
Ore 18.30
Presentazione del libro
“ADIUS-L’ULTIMA TELEFONATA”
ALESSANDRO ANGELI
– Autore e scrittore
STEFANIA AMARUGI
– Forum Cittadini del Mondo
AL TERMINE “CENA POPOLARE” TRA I CASTAGNI AL FRESCO E IN ALLEGRIA CON KARAOKE

SCHEDA EVENTO
https://bit.ly/2uPY2rB
ISCRIVITI EVENTO
https://bit.ly/2JFfioG
SCARICA VOLANTINO
https://bit.ly/2uReHuV
☆☆☆
PROGRAMMA 3 GIORNATA DOMENICA 12 AGOSTO
Ore 17.30
Presentazione del libro
” 108 METRI ”
ALBERTO PRUNETTI
– Autore e scrittore
ALESSIO BUZZANI
– Forum Cittadini del Mondo
Ore 18.30
“RECITAL“
FRANCESCA FORNARIO
– Giornalista e autrice satirica
STEFANIA AMARUGI
– Forum Cittadini del Mondo
AL TERMINE “CENA POPOLARE” TRA I CASTAGNI AL FRESCO E IN ALLEGRIA
Ore 21.00
SERATA MUSICALE CON I SER DE NADA

SCHEDA EVENTO
https://bit.ly/2v087lF
ISCRIVITI EVENTO
https://bit.ly/2OcVfkX
SCARICA VOLANTINO
https://bit.ly/2JNzll7
☆☆☆
PROGRAMMA COMPLETO DELLA TRE GIORNI
Prima giornata
VENERDÌ 10 AGOSTO
1 SCHEDA EVENTO
https://bit.ly/2mt50ia
*
Seconda giornata
SABATO 11 AGOSTO
2 SCHEDA EVENTO
https://bit.ly/2uPY2rB
*
Terza giornata
DOMENICA 12 AGOSTO
3 SCHEDA EVENTO
https://bit.ly/2v087lF
☆☆☆
RECAPITI PRENOTAZIONI E INFORMAZIONI
Presidente Maurizio Buzzani
Cell. 3382904087
Tel 0564 22740
Mail forumcittadinimondo@libero.it
Pagina FB bit.ly/2whVAOB
Tw @buzzani_3
Sede Casa del Popolo viale Europa

NOTA AUTORIZZATA DA CARLO VELLUTINI

  1. LA VICENDA

La Federazione nazionale della Stampa italiana e l’Associazione Stampa Toscana denunciano la gravissima, e illegittima, decisione dell’editore di Tv9 Grosseto che ha licenziato su due piedi, e senza alcuna procedura prevista dalla legge, il giornalista fiduciario di redazione dell’emittente. La colpa del giornalista? Aver informato il sindacato, ossia l’Associazione Stampa Toscana e la Fnsi, di quel che stava avvenendo a Tv9 Grosseto: dove l’Editore medesimo aveva informato la redazione di voler ordinare direttamente i servizi e definire gli orari di lavoro dei giornalisti, ossia appropriandosi di prerogative che, contratto di lavoro alla mano, sono di stretta ed esclusiva pertinenza del direttore di testata. Che, a sua volta, aveva provveduto a far sapere al sindacato la situazione che si era determinata.

«Dopo le segnalazioni del fiduciario di redazione e del direttore – spiega il sindacato in una nota – l’Associazione Stampa Toscana aveva informato la Fnsi, la quale si era attivata scrivendo al presidente di AerAnti Corallo, che firma il contratto di lavoro per le emittenti televisive locali, perché intervenisse sull’editore suo associato ristabilendo le norme contrattuali. Editore che, per tutta risposta, ha convocato il giornalista fiduciario di redazione consegnandogli la lettera di licenziamento. Un gesto assolutamente illegittimo».

L’Associazione Stampa Toscana e la Fnsi, conclude la nota, «difenderanno il collega in ogni sede e chiedono ad AerAnti Corallo un immediato intervento sull’editore di Tv9 perché ritiri subito il licenziamento. Ast e Fnsi ricordano, fra l’altro, che proprio il sindacato dei giornalisti era intervenuto nelle settimane scorse, anche attraverso la Regione Toscana, perché il governo pubblicasse le graduatorie con i contributi spettanti alle emittenti televisive commerciali. Il sindacato è sempre pronto a collaborare anche con gli editori quando necessario, ma pretende il rispetto delle regole e dei giornalisti».