La paura della destra

Non è la destra a fare paura al sistema ne a quella parte di sinistra che oramai si autodefinisce tale ma che oramai è lontana da ogni genere di sinistra anche quella socialdemocratica che con buona parte della destra da diversi anni va a braccetto ma ne agita lo spauracchio quando si avvicinano le elezioni aiutata in questo anche da quella parte di stampa finto progressista e definita di sinistra. No non è così da una parte la narrazione dall’altra la realtà e quest’ultima dimostra chiaramente che la paura lor signori l’hanno della sinistra quella vera e autentica che guarda ai bisogni e alle necessità reali delle persone e non mette in campo servi sciocchi a disposizione di banche, Confindustria e finanza. Ecco spiegata la ragione per cui ci hanno martellato fino allo sfinimento dell’aumento dei seggi dell’estrema destra nel parlamento francese nello stesso tempo poco o niente è stato detto del successo della sinistra francese vera vincitrice delle elezioni politiche, poco o niente è stato detto della vittoria schiacciante del Siin Fein partito repubblicano e membro della sinistra europea e poco o niente è stato detto sulla storica vittoria della sinistra nella destrissima Colombia; siamo davanti a una narrazione che tenta in ogni modo di mistificare e stravolgere la percezione della realtà da parte delle persone motivo per cui si parla in ogni dove della destra che avanza ma quando ad avanzare è quella sinistra si tace , meglio evitare che qualcuno capisca la strumentalizzazione del pericolo destroide che è reale per la nazione e che qualcuno usa però faziosamente per conservare consensi che meriterebbe di perdere.

Elezioni amministrative Grosseto 2021 ,la scelta di Rifondazione Comunista

Poiche riteniamo che la nostra città necessiti di un serio cambio di passo dal punto di vista sociale ,economico e partecipativo ;in vista delle prossime elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre 2021 per l’elezione del sindaco e il rinnovo del consiglio comunale della città di Grosseto ci siamo prontamente attivati elaborando una serie di proposte per il governo della città che secondo noi possono andare a migliorare in modo significativo la qualità della vita degli abitanti di Grosseto e delle sue frazioni ; proposte che riguardano: emergenza abitativa, riqualificazione delle frazioni e rilancio di forme attive di partecipazione popolare; abbiamo portato tutto questo all’attenzione delle forze politiche che si riconoscono nei valori della democrazia e dell’antifascismo secondo i dettami costituzionali sia di varie associazioni e sindacati trovando nella pressoché totalità dei casi apprezzamento e condivisione. Siamo però un partito politico che non vuole soltanto limitarsi a teorizzare ma vogliamo concretamente che ciò che proponiamo alla cittadinanza abbia concrete possibilità di essere realizzato; riteniamo pertanto che la scelta migliore per raggiungere i nostri obbiettivi sia la lista Grosseto Città Aperta in appoggio al candidato sindaco Leonardo Culicchi alla quale abbiamo deciso di aderire con nostri candidati . Rifondazione Comunista circolo di Grosseto