Lega : come cercare consensi attraverso la paura

Come al solito i rappresentanti leghisti cercano consensi alimentando paure e falsi allarmismi, entrando nello specifico ovvero la presenza di alunni stranieri all’interno dell’istituto Leopoldo II di Lorena che a detta di tali rappresentanti che a loro volta si farebbero portavoce di alcuni genitori preoccupati della presenza degli alunni stranieri colpevoli a loro dire del potere portare infezioni e malattie ed essere responsabili di traffici illeciti, si parla con leggerezza di disinfezioni e disinfestazioni , allontamenti separazioni tra italiani e gli alunni stranieri in questione, tutto questo , andrebbe ricordato a chi a memoria corta ci riporta agli anni più bui del nostro recente passato, come Partito della Rifondazione Comunista prendiamo le distanze e condanniamo certi atteggiamenti non possiamo accettare lezioni da chi offre uno spray al peperoncino in cambio di una tessera di partito , occorrono invece progetti di integrazione , inclusione , scambi interculturali in modo da diminuire le paure e non alimentarle.